Bisceglie

Petardi contro palazzo Bari, denunce

Un uomo di 46 anni, con precedenti penali, e suo figlio di 26 sono stati bloccati dalla polizia mentre lanciavano e facevano esplodere petardi contro un palazzo di fronte alla loro abitazione a Bari, nel quartiere San Pasquale. Una delle esplosioni ha danneggiato la pavimentazione di un balcone. Gli agenti hanno quindi identificato entrambi e perquisito l'abitazione del padre scoprendo e sequestrando 15 kg di materiale esplodente, oltre dieci grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 255 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio. I due sono stati quindi denunciati per danneggiamento aggravato, minacce, spari in luogo pubblico, possesso di materiale esplodente e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente i reati contestati. Oltre ai poliziotti della Squadra Volante, sul posto sono intervenuti la polizia scientifica, artificieri e unità Cinofile.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie