Palagiustizia Bari, terminato sgombero

Dopo 18 anni il palazzo di via Nazariantz non ospita più gli uffici giudiziari. Da ieri, primo giorno dopo il termine ultimo per lo sgombero, il cancello di accesso all'immobile è chiuso. I cinque piani del palazzo, dichiarato inagibile nel maggio scorso per rischio crollo, sono ormai completamente vuoti. Si sta procedendo al trasloco dell'ultima parte dell'archivio. Dal muro esterno di colore azzurro è stata rimossa anche la scritta 'Uffici giudiziari'. Entro la prossima settimana saranno consegnate le chiavi dell'immobile all'Inail. La Procura di Bari è ormai quasi interamente trasferita nella nuova sede di via Dioguardi, nell'ex Torre Telecom al rione Poggiofranco. Da metà gennaio vi traslocheranno anche gli uffici attualmente di via Brigata Regina. Il nuovo palazzo di giustizia è tuttavia ancora un cantiere, con gli operai al lavoro per realizzare le aule per le udienze e consentire così il trasferimento - previsto a partire dalla prossima primavera - anche del Tribunale, che ora si trova a Modugno.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bisceglie

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...